Paolo Sacchi

Maestro d'arte
Residente a Calestano (PR) in Via Ramiano 7.
Si è diplomato a Parma, sezione disegno di architettura.
Dal 1984 al 1987 disegna le scenografie di Attila, Aida, Cavalleria Rusticana, Pagliacci, Boheme per lo scenografo Alberto Nodolini.
Dal 1988 si dedica alla tecnica dell'acquerello e realizza decine di prospettive di arredamento, illustra brochure e collaborando a progetti di inserimento paesaggistico e di impatto ambientale, si occupai prevalentemente di illustrare le specie erbacee, arbustive ed arboree, le tipologie di impianto e le simulazioni prospettiche dei progetti.
Dal 1997 al 2000 su incarico della Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno realizza le carte turistiche dei quindici i Comuni della comunità montana ovest.
Dal 1997 ad oggi si dedica anche alla lavorazione della pietra.
Dal 2000 coordina e organizza laboratori sulla lavorazione della Pietra.

SITO WEB: www.sakai.dk
www.siamotuttiscalpellini.it

Arte & Cultura Parma